Sicilianews- 20 febbr.2012 - Il Cacciatore di Anatre premiato miglior film

This text will be replaced







Si è concluso a Catania la prima edizione del "Gold Elephant World", Festival Internazionale del Cinema e del Musical, che ha visto protagonisti vari ospiti dello spettacolo italiano e giovani registi indipendenti. Un concorso internazionale che ha premiato le migliori opere audiovisive scelte dalla giuria presieduta da Elizabeth Missland e composta, fra gli altri, dall'attrice Fioretta Mari, dallo scrittore e sceneggiatore Giovanni Aloisio e dal musicista cantautore Franco Simone e dal produttore Giacomo Barbaccia
Il premio come miglior film è andato a "Il cacciatore di Anatre" di Egidio Veronesi, come migliore opera prima a "Jabal" di Filippo Arlotta e Salvo Campisano premiato anche per la fotografia. Andrea Galatà riceve il premio come miglior attore protagonista per il ruolo di Rosario Roccese nel film "Un Uomo Nuovo", Elisabetta Rocchetti come miglior attrice per il film "Diciottanni - Il mondo ai miei piedi", storia di un'adolescenza precoce. Il premio come miglior cortometraggio è andato a "La casa dei 30 rumori" di Diego Manfredini. Premio Speciale della Giuria al film "Gianni Schicchi " di Francesco Visco. Per la sezione sociale, il premio come miglior opera è andato a "L'ultimo cielo" di Simone Petralia, per il miglior linguaggio filmico a "33 Giri" di Riccardo Di Gerlando e per la comunicazione sociale a "Gamba Trista" di Francesco Filippi.
L'evento promosso da Cateno Piazza ed è stata presentata da Gianfranco Terrin, attore internazionale e parte dello staff di Disney Channel.
Premiati alla carriera Jerry Calà che, durante la serata di ieri, ha svelato a quanti ancora non lo sapessero le sue origini catanesi: " Anche se ho quest'accento, mi chiamo Calogero Calà e sono nato in via Plebiscito a Catania. Sono molto lusingato per il premio ricevuto. Mi vanto di essere l'attore che, negli anni '80, ha inventato il più grande numero di cavolate" , Franco Simone per il contributo musicale apportato al mondo del cinema e tv ed Elizabeth Missland, Direttore e Presidente Onorario dei "Globi D'oro", il prestigioso premio internazionale promosso dalla stampa estera. Importanti riconoscimenti promossi dai registi John Real e Lorenzo Muscoso che si sono occupati della parte artistica e comunicativa dell'evento, i quali, insieme a Flavia Petralia, hanno avuto un ruolo determinante per la riuscita della manifestazione. Riconoscimenti anche all'attrice Fioretta Mari direttore artistico del Musical diretto da Marcello Burgaretta. Durante il festival si sono svolte varie conferenze sul cinema alle quali hanno preso parte anche il musicista compostiore Marco Werba, Shlomo Blanga (distributore Eagles Pictures), Salvatore Lazzaro (attore Fiction) e Elisabetta Rocchetti.